Come impostare una landing page

Scritto da Gianluca in Guide



Se intendi massimizzare i tuoi investimenti on line, il tuo obiettivo principale sarà creare landing page efficaci. Infatti, una landing page ben organizzata associata a dei contenuti persuasivi di qualità, può diventare uno strumenti molto potente da utilizzare in una campagna di web marketing.

Linee Guida per Creare una Landing Page Efficace

Le landing page sono pagine web progettate per convincere il navigatore a compiere un’azione di conversione, che può essere l’acquisto di un prodotto o di un servizio oppure l’iscrizione ad un sito o ad una newsletter ecc. In breve, una landing page è una pagina web di atterraggio, dove il navigatore proveniente da una campagna pubblicitaria online arriva.

Per ottenere buoni risultati da una campagna di web marketing, oltre alla qualità del traffico, alla sua quantità ed all’efficacia dei messaggi pubblicitari, hai sicuramente bisogno di landing page di buona qualità che permettano di finalizzare tutto il lavoro di marketing a loro precedente.

Se non dedichi abbastanza tempo e risorse alla progettazione delle tue landing page, non sarai mai in grado di ottenere i risultati che desideri.

L’utente che visita la tua landing page non esegue l’azione di conversione? Allora segui questi preziosi suggerimenti per impostare una landing page persuasiva.

Principali componenti di una landing page

  • Titolo
  • Immagine prodotto / servizio
  • Messaggio promozionale
  • Invito all’azione
  • Nome dell’azienda

Attira l’attenzione

Principali componenti di una landing page

Il principale elemento che si occupa di attirare l’attenzione è il titolo (o headline). Assicurati dunque che il titolo sia ben visibile, mostrandolo nella parte superiore della pagina, sulla quale si dirige lo sguardo dell’utente.

Cerca di inserirvi la tua frase chiave, confermando al visitatore che è “atterrato” nel posto giusto ed assicurati che il titolo dia una breve definizione del servizio o del prodotto che intendi vendere.

Ricorda sempre che l’incoerenza genera confusione e dissuade il visitatore dal compiere la conversione.

Crea una pagina semplice, leggibile ed accattivante

Organizza la pagina di atterraggio in modo che il visitatore possa coglierne il senso anche saltando da un punto all’altro senza soffermarsi a leggere ogni frase, considera infatti che la maggior parte degli utenti legge velocemente e con distrazione.

Per invogliare l’utente ad iniziare il processo di conversione, scrivi in modo chiaro e comprensibile ed utilizza titoli e sottotitoli per mettere in evidenza gli elementi chiave.

Considera che hai circa 3 – 6 secondi per rendere il tuo messaggio appetibile, dunque assicurati che venga compreso rapidamente.

Utilizza gli stili per mettere in evidenza i concetti chiave

Sfrutta l’utilizzo del grassetto, del corsivo e di altri elementi grafici per spostare lo sguardo del navigatore verso il percorso da te progettato in precedenza con il solo scopo di portarlo all’azione di conversione. Non dimenticare di invitare l’utente a compiere l’azione che desideriamo attraverso l’utilizzo di call to action (inviti all’azione), rappresentati da pulsanti, immagini o link ben evidenti.

Ricorda che la posizione strategica del modulo di conversione è a destra: dopo aver letto il titolo infatti l’occhio dell’utente si sposta naturalmente a destra, questa dunque è la posizione migliore per disporre un modulo per i contatti, prevedendo il comportamento del visitatore.

Sfrutta le liste puntate e numerate

Le liste sono ottimi strumenti per riassumere le caratteristiche ed i benefici della tua offerta, l’utente apprezzerà l’organizzazione e la chiarezza.

Sfrutta le immagini al minimo

Ricorda che alcune immagini possono non agevolare l’utente, ma confonderlo, disorientando la sua attenzione non otterrai il tuo obiettivo di conversione.

Utilizza dunque solo immagini che siano coerenti con il prodotto che vuoi promuovere posizionandole in alto a sinistra e rendendole cliccabili, magari descrivi anche i benefici chiave della tua offerta  invitando l’utente ad agire.

Scrivi contenuti pertinenti

Assicurati che la tua pagina di arrivo abbia contenuti validi per il visitatore e il più possibile pertinenti con il tuo annuncio pubblicitario da cui il navigatore proviene.

Rimani fedele al tuo obiettivo e conquista la fiducia del tuo cliente

Fornisci informazioni valide sul prodotto, assicurati che l’utente comprenda chiaramente tutte le informazioni proposte: il visitatore deve avere la certezza di potersi fidare di quello che vede, conquisterai affidabilità ed integrità.

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Gianluca

Appassionato di informatica fin da piccolo, sono uno dei fondatori di Zaniah. Attualmente, oltre ad amministrare l'azienda, mi occupo di sviluppo web e search engine marketing (SEM).

Nessun commento


Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Zaniah.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Zaniah.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.