Come funziona l’indice di popolarità di TripAdvisor

Scritto da Teresa in Guide



Non c’è bisogno di spiegarvi l’importanza di Tripadvisor, IL sito delle opinioni dei viaggiatori, per un’attività legata al turismo o, addirittura, per una destinazione turistica.

Anche se sentiamo spesso parlare di Tripadvisor, ancora non sembra ben chiara la situazione per quanto riguarda l’indice di popolarità.
Tuttavia, è proprio questo indice a definire chi deve beneficiare delle prime posizioni negli elenchi e nei risultati di ricerca di Tripadvisor.
È quindi nel nostro interesse ottenere un alto indice di popolarità, in modo da avere una migliore visibilità da parte dei viaggiatori alla ricerca di hotel, attrazioni, ristoranti, ecc.

Ecco un esempio:

Ed ecco i tre fattori che influenzano il posizionamento su Tripadvisor:

La quantità, la qualità e la “freschezza” delle recensioni.

La quantità

Per ottenere una quantità rilevante di recensioni, bisogna incentivare i clienti a scriverle. Ci sono diverse tattiche:

  • Invio di mail alla fine del pernottamento presso la struttura, ringraziando e chiedendo di lasciare una recensione su Tripadvisor;
  • Un Pad alla reception per una recensione lampo;
  • il Widget di Tripadvisor integrato nel sito, che inviti a lasciare recensioni con un link diretto a Tripadvisor.

Ma attenzione a non infrangere le regole! È severamente vietato di comprare recensioni o comunque di offrire in cambio premi di qualsiasi genere. Sono quindi bandite tecniche tipo “Scrivi una recensione e ottieni il 15% di sconto sulla camere”.

La qualità

La qualità delle recensioni, in termini di soddisfazione da parte dei clienti, permette ugualmente alla struttura di elevarsi negli elenchi. Come migliorare la qualità delle recensioni?

Leggendo regolarmente le opinioni sulla struttura, in questo modo troverete problemi ricorrenti e potrete quindi rimediare.  Ad esempio, se notate un problema in termini di qualità del servizio della prima colazione, parlatene con lo staff e assicuratevi che le lamentele siano percepite come si deve e chiedetegli di modificare il loro approccio al problema. Questo renderà i clienti più felici e di conseguenza le recensioni miglioreranno “da sole”.

La “freschezza”

Più le recensioni sono recenti, più avranno impatto sulla nostra classifica. Anche in questo caso, basta chiedere ai nostri clienti, subito dopo il loro soggiorno, di lasciare un’opinione per garantirci recensioni sempre attuali nella nostra pagina su Tripadvisor.

Infine, non bisogna in nessun caso scrivere o farsi scrivere false recensioni. Tripadvisor ha sviluppato un algoritmo sempre più sofisticato in grado di individuare false recensioni, e questo può avere un impatto molto negativo sulla nostra popolarità.

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Teresa

Co-fondatrice di Zaniah, sono responsabile dell'assistenza clienti, delle pubbliche relazioni e delle risorse umane. Mi occupo inoltre di Web Design e Web Marketing. Ma la mia missione è quella di far sentire i nostri clienti sereni, di conquistare giorno dopo giorno la loro fiducia e di essere sempre presente per trovare insieme le migliori soluzioni ad ogni necessità.

4 commenti


  • Massimo Cavalieri il 24 maggio 2012 scrive:

    Algoritmo di tripadvisor? Segretezza? Rank? Guardate come è facile ottenere l’indice di gradimento di trip.

    Come il demonio del passato aveva il suo numero 6, ecco tripadvisor come demonio del presente ha scelto il 5(come si vede da immagine). Sono impazzito? No, vi spiego perché non lo sono.

    Il 5 è il numero su cui si basa tutto il sistema di classificazione della loro serp, il loro algoritmo è sfalsato e demenziale e tutti noi possiamo sapere che valore abbiamo per il gufo e quanto ci manca per salire o scendere in funzione di una recensione.

    Non sto scherzando e ve lo dimostro:

    Vado nella sezione hotel di Cattolica al primo posto trovo un hotel con

    70 recensioni

    Di cui:
    Eccellente 59
    Molto buono 10
    Nella media 1

    Come detto prima tutto ruota intorno al 5 quindi facciamo un conto di questo tipo.
    Faccio prima una premessa:

    Eccellente equivale = 5
    Molto buono = 4
    Nella media = 3
    Scarso = 2
    Pessimo = 1

    70 x 5 = 350 (Se tutti avessero dato eccellente sarebbe il voto massimo)
    Questo ci servirà dopo!

    59 x 5 = 295 (eccellente)
    4 x 10 = 40 (molto buono)
    3 x 1 = 3 (Nella media)

    Totale 338

    Come potete vedere non abbiamo avuto la valutazione massima quindi calcoliamo la percentuale di gradimento:

    (338 : 350) x 100 = 96,5714 %

    Bene passiamo al secondo hotel:

    221 recensioni

    221 x 5 = 1105 (Se tutti avessero dato eccellente sarebbe il voto massimo)
    Questo ci servirà dopo!

    166 x 5 = 830
    48 x 4 = 192
    5 x 3 = 15
    1 x 2 = 2
    1 x 1 = 1
    Totale 1040

    (1040 : 1105) x 100 = 94,1176 %

    Sarà un caso? Se faccio tutti gli hotel ho il tasso di percentuale in scala, se vi domandate a cosa ci potrebbe servire, facile potremo sapere con quante recensioni potremo salire oppure scendere.

    Ovviamente questo loro algoritmo (se così vogliamo continuare a chiamarlo) potrebbe andare bene se relazionato anche al numero di recensioni scritte per singola struttura cioè la prima ne ha 70 e la seconda 221 quindi la prima ha il 68,3258% di recensioni in meno, quindi dovrebbe avere anche la percentuale inferiore del 68,3258 %

    Come si fa ancora a pensare che tripadvisor sia uno strumento valido, non sanno neanche contare!



    • Gianluca il 24 maggio 2012 scrive:

      Ciao Massimo,
      ringraziandoti dell’intervento ti faccio i miei complimenti per la pazienza che hai dimostrato mettendo in pratica questi calcoli. 🙂

      Per non essere da meno, ho preso i tuoi calcoli e li ho adattati ad altre località.
      E, anche se per la maggior parte delle strutture i risultati confermano la tua tesi, ho notato alcuni casi per i quali questo non avviene: in pratica, ci sono alberghi che nonostante abbiano la percentuale più bassa di altri, superano questi ultimi nelle classifiche di zona. Per questi casi “anomali” ho notato che la differenza la fanno sopratutto il numero di recensioni più recenti: più ce ne sono più valgono.

      Quindi, probabilmente, la base del loro algoritmo è questa da te presentata (o per lo meno ci si avvicina moltissimo).. ma a questa base vengono aggiunte altre considerazioni che possono alterare il risultato dell’algoritmo. Io ho notato questa delle recensioni “più fresche”, ma in realtà ce ne potrebbero essere delle altre (come ad esempio la differente considerazione delle recensioni in basa al livello di utente che recensisce).



  • Eny il 28 dicembre 2014 scrive:

    A me i calcoli non mi tornano mi vedo un ristorante al 170° posto con 97% e uno al primo con 91%.



  • Davide il 11 maggio 2016 scrive:

    Per avere i 5 pallini serve solo l’ottanta percento di recensioni eccellenti. Per scalare le posizioni di gradimento servono recensioni fresche costanti.



Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Zaniah.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Zaniah.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.