Il nuovo Algoritmo di Google: Hummingbird

Scritto da Teresa in Web News



Hummingbird

Google, in occasione del suo 15° anniversario, ha lanciato un nuovo algoritmo di ricerca.

Si chiama “Hummingbird” (Colibrì), si aggiunge a “Caffeine”, introdotto nel 2010, sostanzialmente l’intenzione è quella di sostituire le query attuali, al quanto “semplici”, con domande più articolate.

Come cambierà la ricerca?

Per fare un esempio pratico: al posto di hotel+roma+4+stelle passeremo alla domanda “dove alloggiare a Roma in un hotel 4 stelle”. La capacità di Hummingbird sarà quella di riportare risultati sempre più precisi e completi per rispondere a domande sempre più complesse.

Praticamente Google ora è in grado di interpretare il significato completo della frase, in tutte le sue parti. Questa evoluzione è dovuta in particolar modo alla diffusione delle ricerche vocali effettuate da Smartphone e Tablet.

Che fine farà il “PageRank”?

Il PageRank continuerà ad avere il suo valore, farà parte dei 200 “ingredienti” della “ricetta Hummingbird”, insieme alla qualità dei contenuti, i link in entrata e molti altri fattori, molto spesso sconosciuti.

Le “tecniche SEO”cambieranno?

In effetti no, Google dichiara che non c’è niente di nuovo o di particolarmente diverso nel mondo del SEO, non c’è quindi da preoccuparsi. Le linee guida sono sempre le stesse: bisogna avere contenuti originali e di qualità, i risultati che si ottenevano prima si ottengono anche oggi, Hummingbird permette semplicemente a Google di elaborarli in modo nuovo e, si spera, migliore.

Ora non resta che aspettare il nome del nuovo algoritmo che Google si inventerà, insieme alle sue nuove funzioni ovviamente.

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Teresa

Co-fondatrice di Zaniah, sono responsabile dell'assistenza clienti, delle pubbliche relazioni e delle risorse umane. Mi occupo inoltre di Web Design e Web Marketing. Ma la mia missione è quella di far sentire i nostri clienti sereni, di conquistare giorno dopo giorno la loro fiducia e di essere sempre presente per trovare insieme le migliori soluzioni ad ogni necessità.

Nessun commento


Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Zaniah.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Zaniah.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.