Google Maps Views: come caricare su Google foto panoramiche a 360°

Scritto da Teresa in Guide



Photo Sphere

Da quando gli smartphone Android sono stati corredati dalla nuova funzione Photo Sphere ci si è interrogati sul suo possibile utilizzo. Photo Sphere è infatti la nuova funzione della fotocamera che permettere di realizzare scatti panoramici in alta definizione e 360 Gradi. Immagini tanto meravigliose non potevano nascere solo per puro diletto personale, solo per mostrare agli amici una fotografia spettacolare di un luogo particolarmente bello che ci è capitato di vedere. Queste immagini dovevano necessariamente avere anche un altro scopo, scopo che è stato di recente svelato.

Le immagini realizzate con la funzione Photo Sphere infatti nascono per essere condivise, fotografie che vogliono poter raggiungere ogni persona del mondo intero, piccoli frammenti che nel loro insieme vogliono poterci regalare attraverso il web la rappresentazione esatta di ogni angolo del pianeta in cui viviamo. Grazie al servizio Google Maps View infatti queste fotografie possono essere caricate direttamente su Maps rendendo così le mappe ancora più ricche di informazioni multimediali, rendendole ancora più dettagliate, utili, capaci di aiutare le persone a scovare tutti i segreti del mondo comodamente seduti dietro al computer di casa oppure in modalità mobile da Smartphone e Tablet.

Google Maps Views

Ma come caricare le foto panoramiche a 360 gradi?

Per caricare le immagini non dovete far altro che effettuare il login al famoso social network Google+. In alto a destra troverete il simbolo di colore blu di una fotocamera. Cliccate su quel simbolo e tra le varie opzioni che vi compariranno nella finestra scegliete quella delle foto panoramiche. Non dovete a questo punto far altro che cliccare sulla fotografia che desiderate condividere e il gioco è fatto. In questo caso però la fotografia deve già essere stata caricata nell’album immagini del social network. Se desiderate invece caricare l’immagine direttamente dallo smartphone non dovete far altro che accedere all’immagine, cliccare sul pulsante condividi e scegliere l’opzione Google Maps. Questa seconda operazione è senza ombra di dubbio molto più semplice e veloce e vi permette di condividere la foto realizzata in modo pressoché istantaneo. Ovviamente anche in questo caso è comunque necessario che siate registrati a Google+.

foto-google

Ogni utente Google+ ha a sua disposizione un’apposita pagina View in cui saranno disponibili tutte le fotografie panoramiche a 360 gradi che ha caricato, una sorta di profilo nel profilo se così possiamo dire che permette di mostrare agli altri la propria personale visione del mondo. Grazie a questi profili andare alla ricerca delle immagini dei luoghi più interessanti, dei monumenti, degli angoli di paradiso che il mondo ci offre diventa davvero molto semplice ed è possibile esplorare tutti i profili disponibili per scoprire ogni giorno sempre nuove immagini.

Il mondo delle immagini sta insomma per cambiare. Finalmente le immagini non offrono più infatti una sola prospettiva, ma permettono di osservare un luogo sotto ogni possibile punto di vista, da ogni angolazione, da ogni prospettiva appunto, a 360 gradi. Si tratta di una piccola ma importante rivoluzione, di un nuovo modo di condividere l’esperienza del mondo. Che cosa state aspettando? Iniziate a condividere subito le vostre immagini panoramiche e vedrete che vi sentirete subito parte di questo cambiamento.

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Teresa

Co-fondatrice di Zaniah, sono responsabile dell'assistenza clienti, delle pubbliche relazioni e delle risorse umane. Mi occupo inoltre di Web Design e Web Marketing. Ma la mia missione è quella di far sentire i nostri clienti sereni, di conquistare giorno dopo giorno la loro fiducia e di essere sempre presente per trovare insieme le migliori soluzioni ad ogni necessità.

Nessun commento


Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Zaniah.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Zaniah.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.