Come Scrivere Correttamente un URL

Scritto da Teresa in Guide



Lunghezza massimo URL

Cos’è un URL?

Acronimo di Uniform Resource Locator: una sequenza di caratteri che identifica l’indirizzo di una risorsa in Internet, come un documento o un’immagine.

Ma vediamo assieme come è meglio scrivere un URL sia da un punto di vista pratico che da un punto di vista SEO.

Impatto SEO

La lunghezza di un URL (numero di caratteri) ha un impatto SEO (Search Engine Optimization)?

La lunghezza degli URL non è presa in considerazione da Google, qualsiasi sia il numero di caratteri e di parole.

Lunghezza massima di un URL

Qual’è la lunghezza massima di un URL?

Secondo gli standard HTTP non ci sono limiti di lunghezza per gli URL, anche se ogni server ha i propri limiti.

In Search Console di Google, lo strumento “Esplora come Google” è limitato a 2048 caratteri, se indichiamo un URL più lungo, viene troncato.

Ad ogni modo, anche se la lunghezza dell’URL non influenza il posizionamento, avere un URL troppo lungo può causare dei problemi pratici.

Ad esempio nelle mail, un URL troppo lungo viene troncato. Lo stesso succede quando si copia ed incolla un URL lungo su un forum, un blog o un social network: il testo visibile sarà troncato, anche se il link rimane cliccabile.

Un URL più corto è più facile da comunicare a voce, cosa impossibile con un URL troppo lungo.

Manteniamoci quindi sotto i 100 caratteri, dominio incluso, evitando l’inserimento caratteri speciali.

Simboli nell’URL

Meglio evitare l’utilizzo di simboli come &, %, $, perché rendono più difficile il posizionamento delle pagine.

C’è anche differenza tra il trattino alto ed il trattino basso. Nel primo caso Google lo interpreta come uno spazio, quindi “sito-web” verrà interpretato come “sito web”, mentre “sito_web” verrà letto come una parola unica: “sitoweb”.

Conclusioni

L’importante è quindi di avere un URL stabile, non troppo lungo, che non contenga strani simboli e, magari, che includa una frase chiave.

L’URL lungo crea una sorta di “break” nella SERP, che spinge l’utente a guardare (e quindi cliccare) sulla prima voce appena sotto l’URL lungo.

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Teresa

Co-fondatrice di Zaniah, sono responsabile dell'assistenza clienti, delle pubbliche relazioni e delle risorse umane. Mi occupo inoltre di Web Design e Web Marketing. Ma la mia missione è quella di far sentire i nostri clienti sereni, di conquistare giorno dopo giorno la loro fiducia e di essere sempre presente per trovare insieme le migliori soluzioni ad ogni necessità.

Nessun commento


Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Zaniah.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Zaniah.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.