Tendenze tecnologiche di viaggio

Scritto da Gianluca in Web News



Ecco la Top ten delle tendenze di viaggio tecnologiche per il 2009

  1. Nonostante l’andamento del mercato gli investimenti esistono ancora – “Durante la recessione economica, l’innovazione è l’unica condizione più importante per trasformare la crisi in un’opportunità“.
  2. L’esperienza di tutto il viaggio sarà più ricca di informazioni – In passato, l’obiettivo principale dell’industria dei viaggi era focalizzato solo sulle componenti che determinavano una prenotazione. L’accesso ad ulteriori informazioni era una sfida a causa delle limitazioni dei dispositivi mobili, della mancanza di tecnologia accettabile nelle camere, delle barriere linguistiche e di un poco chiaro modello di business. Tutto ciò sta cambiando.
  3. Open SourceOpen Source una continua fonte di innovazione – L’open source è maturato al punto che molte aziende sono completamente dipendenti da esso. È diventato un volano per le start-up, permettendo loro di accelerare rapidamente i tempi di accesso al mercato. Al Travel Innovation Summit del Novembre del 2008, molti hanno spiegato che non sarebbero stati in grado di portare i loro prodotti sul mercato se non fosse stato per l’Open Source.
  4. I fornitori  forniscono finalmente strumenti per lo shopping e per il booking personalizzati – Oggi, la maggior parte OTA ( On-line travel agents) si propone più o meno nello stesso modo: Dove vuoi andare? Quando? Solo aereo oppure Hotel e auto? Per praticità e per fornire valore al cliente, le proposte in futuro si adatteranno alle caratteristiche degli utenti, studiando i loro profili e le abitudini di acquisto. Allo stesso modo, i contenuti presentati saranno molto più significativi per il cliente.
  5. Le tecnologie continuano a convergere – Dieci anni fa, le reti televisive sono state distinte da Internet. Il video era limitato alla TV e si andava a vedere un film solo al cinema. Ora è possibile effettuare una chiamata da e verso qualsiasi parte del mondo utilizzando il proprio computer portatile. È possibile guardare i film e la televisione e navigare contemporaneamente dallo stesso dispositivo mobile. È possibile guardare il contenuto da Internet sul televisore e collegare in modalità wireless la rete di casa per tutti i tipi di contenuto.
  6. Htc MagicUn’alluvione di dispositivi mobili per i viaggi e di applicazioni basate sulle location invade il mercato – L’uso della telefonia mobile in viaggio non ha dato risultati per anni. Oggi, invece, la piattaforme mobili finalmente hanno capacità interattive enormi grazie all’uso di schermi tridimensionali alla pari di desktop e laptop. Con la crescita dei servizi a banda larga e di abbonamenti smartphone, che approcciano ai contesti e ai contenuti in modo nuovo, l’esperienza di viaggio aumenta.
  7. La  Pubblicità tecnologica trasforma la distribuzione dei viaggi – La convergenza delle tecnologie, discussa nei primi 5 punti  consente la convergenza dei modelli di business.
  8. Alla ricerca di una migliore ricerca – Lo scorso anno,  le tendenze sono state che “la tecnologia semantica” e “il web semantico” avrebbero guidato la prossima ondata di tecnologia in Internet e che le ricerche si sarebbero evolute per diventare  più efficaci.
    Queste affermazioni sono ancora vere.  Ci sono ancora molti casi in cui la semantica è stata utilizzata per migliorare la ricerca.
  9. La democratizzazione del campo da gioco – In principio, quando le compagnie di viaggio crearono la distribuzione, la GDS controllavano la distribuzione dei contenuti di viaggio. Questo ha creato un oligopolio. Ma i tempi stanno cambiando. L’attuazione di standard per l’interconnessione, la trasparenza di Internet, i servizi web, i nuovi strumenti di ricerca hanno contribuito allo sviluppo di un mercato aperto per i viaggi di distribuzione.
  10. Business Intelligence e Analytics sono alla ribalta – In tempi stretti, è necessario guadagnare il più possibile dalle operazioni esistenti. Si tratta di capire cosa stanno facendo i vostri concorrenti, quanto efficienti e quanto efficaci sono le vostre attività e cosa dicono di voi i vostri clienti.

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Gianluca

Appassionato di informatica fin da piccolo, sono uno dei fondatori di Zaniah. Attualmente, oltre ad amministrare l'azienda, mi occupo di sviluppo web e search engine marketing (SEM).

Nessun commento


Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Zaniah.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Zaniah.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.