In arrivo i nuovi Profili Professionali di TripAdvisor

Scritto da Teresa in Web News



Da Gennaio 2010 TripAdvisor offre la possibilità di pubblicare sul profilo dell’Hotel / struttura ricettiva i suoi recapiti, quali: l’URL del sito web, il numero di telefono e l’indirizzo e-mail.

Si tratta dei  Profili Professionali ( Business Listing) che sono venduti attraverso abbonamenti annuali a pagamento ad un costo che varia a seconda del numero di camere di un hotel. Un abbonamento base, per una struttura di 10 camere, parte da $ 600 all’ anno negli Stati Uniti e da € 400 in Italia, e le strutture che lo acquistano prima del 31 gennaio 2010, ricevono uno sconto del 50% sul loro abbonamento.

TripAdvisor ha annunciato le strutture che aderiscono compariranno sul portale di Tripadvisor dal 4 Gennaio 2010.

Il nuovo Business Liste di TripAdvisor permette ai proprietari di fornire il contatto diretto con l’Hotel su tutta la rete di siti TripAdvisor in tutto il mondo. I profili rappresentano una nuova opportunità per i gestori nel collegarsi direttamente a milioni di viaggiatori che ricercano la sistemazione ideale, convertendo i potenziali utenti in ospiti paganti.

« Molti alberghi, B&B e strutture extralberghiere riconoscono TripAdvisor come una delle principali fonti di guadagno, ma fino ad ora, non c’era alcun modo di mettere un link sul sito di TripAdvisor verso le loro proprietà. », ha detto Steve Käufer, fondatore e CEO di TripAdvisor. « TripAdvisor Business Liste consentirà ai proprietari di entrare in contatto con i clienti in modo più efficiente e lo stesso vale per i viaggiatori pronti a prenotare on-line. »

Più di 75.000 gli albergatori si sono registrati nell’area “Proprietari” da quando è stata lanciata nel Marzo 2009, per monitorare la reputazione delle loro proprietà, per avere una finestra di dialogo con gli ospiti, e ottimizzare i propri annunci su TripAdvisor.

Un numero sempre crescente di alberghi sceglie di pubblicizzarsi su Tripadvisor; TripAdvisor Media Group si è esteso da tre a 14 siti in tutto il mondo in soli quattro anni, e ha aggiunto due siti in più in Cina, tra cui Daodao.com, leader nel mercato cinese dei viaggi online.

I link diretti ai siti web delle strutture rafforzeranno il processo di ricerca di viaggi e questo sarà un grande servizio per i milioni di viaggiatori che utilizzano fedelmente TripAdvisor per le loro ricerche di viaggio. Proporzionalmente alla crescita di TripAdvisor si ridurrà sempre più anche la distanza tra viaggiatori e albergatori.

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Teresa

Co-fondatrice di Zaniah, sono responsabile dell'assistenza clienti, delle pubbliche relazioni e delle risorse umane. Mi occupo inoltre di Web Design e Web Marketing. Ma la mia missione è quella di far sentire i nostri clienti sereni, di conquistare giorno dopo giorno la loro fiducia e di essere sempre presente per trovare insieme le migliori soluzioni ad ogni necessità.

Nessun commento


Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Zaniah.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Zaniah.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.